PRENOTA LA TUA VACANZA

Zante

Se non la conosci ancora...

Isola tranquilla, con abitanti ancora rispettosi delle antiche tradizioni di ospitalità e cordialità e spiagge dorate con acque limpide.

L’isola di Zante è il posto che t’incanta, è un paradiso naturale di rara bellezza e di grande valore naturalistico e paesaggistico.
E' la più meridionale delle isole Ioniche ed è conosciuta a livello Internazionale anche come il “Fiore di levante”. Caratterizzata da una lussureggiante vegetazione favorita da un clima mite, con inverni temperati ed estati fresche, con una produzione principalmente agricola basata sulla coltivazione di ulivi, agrumi e fiori… che “regalano” un’ impagabile sensazione di relax! 

Buona la rete stradale che permette di esplorarla e di andare alla ricerca di spiagge meravigliose.

E' famosa inoltre per essere il luogo di riproduzione scelto dalla tartaruga Caretta Caretta che viene qui per deporre le uova nella sabbia delle spiagge meridionali dell’isola.

Le località più richieste e consigliate dove soggiornare, sono Argassi, Laganas e Tsilivi. Laganas, per la vita notturna che offre, è particolarmente indicata ad una clientela giovane.

Capoluogo dell'isola è Zakynthos (Zacinto), situata sulla costa orientale, caratteristica cittadina ornata da un'architettura squisitamente veneziana, ai piedi di una verde collina. Il suo centro storico vi conquisterà: troverete musei, palazzi pubblici ricostruiti dopo il terremoto del 1953, edifici storici in stile neoclassico, chiese ortodosse e grandi piazze ricche di bar, caffetterie e ristoranti tipici. Nelle vie dello shopping e tra i vicoletti suggestivi, incontrerete numerose gioiellerie e negozietti; le vie del divertimento del centro si trovano intorno a Piazza Solomos. Molto pittoresco il porto!

 

 

Il Periodo ideale

Da Maggio a Ottobre

La clientela ideale

Adulti, Coppie, Famiglie con e senza bambini, Giovani.
Molto dipende dalla zona in cui soggiornerete.

Perchè sceglierla

… perché Zante è un posto davvero spettacolare, dal punto di vista del mare e non solo! … Perché la vita sul posto è davvero accessibile.

Spiagge

Zante offre ai turisti spiagge mozzafiato, montagne ricche di natura e scogliere bianche che ne fanno la più grande attrazione di quest’isola! Ha magnifiche e superbe spiagge di sabbia finissima con un mare turchese e fondali cristallini.

Il turista avrà solo l’imbarazzo della scelta: baie sabbiose con tanta vita, gente, taverne e attività acquatiche;
insenature rocciose ideali per gli amanti dello snorkeling…oppure piccole spiagge incontaminate e silenziose dove trovare pace, o addirittura calette nascoste: veri paradisi per gli occhi!
 
La spiaggia del relitto è tra le più fotografate e conosciute già dalle “riviste di viaggi”, è raggiungibile solo via mare ed è la più bella e spettacolare spiaggia di Zante. E’ chiamata del relitto perché al centro della piccola lingua di sabbia bianca, si trovano i resti di una barca naufragata nel 1983…è in parte ricoperto dalla sabbia e assomiglia ad una strana creatura che abita la baia.


Ma le spiagge di Zante sono davvero numerose, ci sarebbe da fare una lunga lista di  posti caraibici!
- La spiaggia di Agios Nikolaos, profonda e con piccoli sassolini.
- Makris Gialos, una vera e propria spiaggia da cartolina, è un  misto di sabbia e ciottoli.

Se siete amanti della sabbia, scegliete tra queste, prevalentemente sabbiose: Banana Beach, Plaka, Gerakas, Tsilivi, Saint Nikolas… e queste sono solo alcune dei tanti angoli di paradiso.

Non rinunciate ad Agios Sostis per godere delle acque incontaminate della zona, è un isolotto di fronte al porticciolo di Laganas, collegato alla terraferma da un ponte di legno che di notte è illuminato e crea un’atmosfera unica e davvero magica!  

Costi sul posto

Pranzi/Cene in taverne tipiche a base di carne o pesce: da € 12 circa per persona.
Una cena per due persone a base di Pita Gyros € 10 circa.

In spiaggia: 1 Ombrellone e 2 Lettini da € 5 a € 10 circa.

Solo il Caffè espresso e il Cappuccino sono più cari rispetto all’Italia!

Come si raggiunge

in AEREO:
con i ns. voli diretti da Bari, Napoli e Verona ogni Domenica dal 18 giugno al 26 settembre
con voli low cost dai principali aeroporti italiani.

in NAVE:
diretta da Bari (ogni Lunedì dal 17 luglio al 4 settembre) e da Brindisi (ogni Domenica dal 16 luglio al 3 settembre).

via Cefalonia: da Bari e Brindisi per Cefalonia (Sami), Sami/Pessada con mezzo proprio, Pessada/Zante (Skinari) con traghetto locale.

via Patrasso: da Ancona/Bari/Brindisi//Venezia per Patrasso - Traghetto Patrasso-Killini 75 Km circa. Traghetto Killini/Zante 1,30 h circa.

I consigli della Vapatours

Visitate il delizioso Borgo di Bochali, un paesino minuscolo arroccato su una collina da cui si può apprezzare la meravigliosa vista a 360° dell’isola, consigliata soprattutto al tramonto e di sera, per una cena romantica sotto le stelle e per ... Leggi tutto

Se non la conosci ancora...

Isola tranquilla, con abitanti ancora rispettosi delle antiche tradizioni di ospitalità e cordialità e spiagge dorate con acque limpide.

L’isola di Zante è il posto che t’incanta, è un paradiso naturale di rara bellezza e di grande valore naturalistico e paesaggistico.
E' la più meridionale delle isole Ioniche ed è conosciuta a livello Internazionale anche come il “Fiore di levante”. Caratterizzata da una lussureggiante vegetazione favorita da un clima mite, con inverni temperati ed estati fresche, con una produzione principalmente agricola basata sulla coltivazione di ulivi, agrumi e fiori… che “regalano” un’ impagabile sensazione di relax! 

Buona la rete stradale che permette di esplorarla e di andare alla ricerca di spiagge meravigliose.

E' famosa inoltre per essere il luogo di riproduzione scelto dalla tartaruga Caretta Caretta che viene qui per deporre le uova nella sabbia delle spiagge meridionali dell’isola.

Le località più richieste e consigliate dove soggiornare, sono Argassi, Laganas e Tsilivi. Laganas, per la vita notturna che offre, è particolarmente indicata ad una clientela giovane.

Capoluogo dell'isola è Zakynthos (Zacinto), situata sulla costa orientale, caratteristica cittadina ornata da un'architettura squisitamente veneziana, ai piedi di una verde collina. Il suo centro storico vi conquisterà: troverete musei, palazzi pubblici ricostruiti dopo il terremoto del 1953, edifici storici in stile neoclassico, chiese ortodosse e grandi piazze ricche di bar, caffetterie e ristoranti tipici. Nelle vie dello shopping e tra i vicoletti suggestivi, incontrerete numerose gioiellerie e negozietti; le vie del divertimento del centro si trovano intorno a Piazza Solomos. Molto pittoresco il porto!

 

 

Il Periodo ideale

Da Maggio a Ottobre

La clientela ideale

Adulti, Coppie, Famiglie con e senza bambini, Giovani.
Molto dipende dalla zona in cui soggiornerete.

Perchè sceglierla

… perché Zante è un posto davvero spettacolare, dal punto di vista del mare e non solo! … Perché la vita sul posto è davvero accessibile.

Spiagge

Zante offre ai turisti spiagge mozzafiato, montagne ricche di natura e scogliere bianche che ne fanno la più grande attrazione di quest’isola! Ha magnifiche e superbe spiagge di sabbia finissima con un mare turchese e fondali cristallini.

Il turista avrà solo l’imbarazzo della scelta: baie sabbiose con tanta vita, gente, taverne e attività acquatiche;
insenature rocciose ideali per gli amanti dello snorkeling…oppure piccole spiagge incontaminate e silenziose dove trovare pace, o addirittura calette nascoste: veri paradisi per gli occhi!
 
La spiaggia del relitto è tra le più fotografate e conosciute già dalle “riviste di viaggi”, è raggiungibile solo via mare ed è la più bella e spettacolare spiaggia di Zante. E’ chiamata del relitto perché al centro della piccola lingua di sabbia bianca, si trovano i resti di una barca naufragata nel 1983…è in parte ricoperto dalla sabbia e assomiglia ad una strana creatura che abita la baia.


Ma le spiagge di Zante sono davvero numerose, ci sarebbe da fare una lunga lista di  posti caraibici!
- La spiaggia di Agios Nikolaos, profonda e con piccoli sassolini.
- Makris Gialos, una vera e propria spiaggia da cartolina, è un  misto di sabbia e ciottoli.

Se siete amanti della sabbia, scegliete tra queste, prevalentemente sabbiose: Banana Beach, Plaka, Gerakas, Tsilivi, Saint Nikolas… e queste sono solo alcune dei tanti angoli di paradiso.

Non rinunciate ad Agios Sostis per godere delle acque incontaminate della zona, è un isolotto di fronte al porticciolo di Laganas, collegato alla terraferma da un ponte di legno che di notte è illuminato e crea un’atmosfera unica e davvero magica!  

Costi sul posto

Pranzi/Cene in taverne tipiche a base di carne o pesce: da € 12 circa per persona.
Una cena per due persone a base di Pita Gyros € 10 circa.

In spiaggia: 1 Ombrellone e 2 Lettini da € 5 a € 10 circa.

Solo il Caffè espresso e il Cappuccino sono più cari rispetto all’Italia!

Come si raggiunge

in AEREO:
con i ns. voli diretti da Bari, Napoli e Verona ogni Domenica dal 18 giugno al 26 settembre
con voli low cost dai principali aeroporti italiani.

in NAVE:
diretta da Bari (ogni Lunedì dal 17 luglio al 4 settembre) e da Brindisi (ogni Domenica dal 16 luglio al 3 settembre).

via Cefalonia: da Bari e Brindisi per Cefalonia (Sami), Sami/Pessada con mezzo proprio, Pessada/Zante (Skinari) con traghetto locale.

via Patrasso: da Ancona/Bari/Brindisi//Venezia per Patrasso - Traghetto Patrasso-Killini 75 Km circa. Traghetto Killini/Zante 1,30 h circa.

I consigli della Vapatours

Visitate il delizioso Borgo di Bochali, un paesino minuscolo arroccato su una collina da cui si può apprezzare la meravigliosa vista a 360° dell’isola, consigliata soprattutto al tramonto e di sera, per una cena romantica sotto le stelle e per apprezzare i suoi locali notturni.

Di giorno invece potrete visitare la chiesetta bizantina di Zoodos Pigi e ammirare l’immensa pineta che circonda il Castello veneziano.

Gli appassionati di opere d’arte, a Zacinto troveranno diversi musei interessanti.

Fate una tappa nel Villaggio montano di Volimes, raggiungibile percorrendo una strada panoramica. Il villaggio è diviso tra il borgo di Ano (sopra) e Cato (sotto) ed è molto famoso per i prodotti dell’artigianato locale: oltre alla produzione di olio e miele, potrete acquistare manufatti tessili come tovaglie, centri tavola e tappeti confezionati a mano.

La Cattedrale di San Dionisio, il principale edificio di culto Cristiano-Ortodosso della città.

GodeteVi Il tramonto al Faro di Kerì - dopo una giornata al mare o prima di un buon aperitivo, fate una sosta qui e ammirerete il sole che si tuffa in mare… sarà un momento indimenticabile.

Il Parco nazionale Marino di Zante, la prima riserva naturale marittima istituita nella storia della Grecia. …

E non rinunciate ad un pranzo tipico in taverne “vista mare” in spiaggia!

Zante offre ai turisti spiagge mozzafiato, montagne ricche di natura e scogliere bianche che ne fanno la più grande attrazione di quest’isola!
Ha magnifiche e superbe spiagge di sabbia finissima con un mare turchese e fondali cristallini. Il turista avrà solo l’imbarazzo della scelta, tra baie sabbiose con tanta vita, gente, taverne e attività acquatiche; o insenature rocciose ideali per gli amanti dello snorkeling, oppure piccole spiagge incontaminate e silenziose dove trovare pace, o addirittura calette nascoste: dei veri paradisi per gli occhi!
La spiaggia del relitto è tra le più fotografate e conosciute al mondo, già dalle pagine delle “riviste di viaggio”, è raggiungibile solo via mare ed è la più bella e spettacolare spiaggia di Zante. E’ chiamata del relitto, perché al centro della piccola lingua di sabbia bianca si trovano i resti di una barca naufragata nel 1983…è in parte ricoperto dalla sabbia e assomiglia ad una strana creatura che abita la baia.

Tra le altre numerose spiagge di Zante, c’è una lunga lista di posti caraibici:
  - la spiaggia di Agios Nikolaos, profonda e con piccoli sassolini.
  - Makris Gialos, una vera e propria spiaggia da cartolina, un misto di sabbia e ciottoli.
Se siete amanti della sabbia, scegliete tra queste, prevalentemente sabbiose: Banana Beach,Plaka, Gerakas, Tsilivi,Saint Nikolas… sono solo alcuni dei tanti angoli di paradiso. Non rinunciate ad Agios Sostis per godere delle acque incontaminate della zona, è un isolotto di fronte al porticciolo di Laganas, collegato alla terraferma da un ponte di legno che di notte è illuminato e crea un’atmosfera unica e davvero magica!